STREET FOOD

Cibo di strada, street food: uno stile di consumo informale ed economico, che negli ultimi anni è diventato un modo per ridare vita a ricette tradizionali tutelandole e, allo stesso tempo, rendendole attuali.

Sebbene lo street food sia diffuso da sempre in tutto il mondo e risulti tra i principali cibi consumati da locali e turisti, si può tranquillamente affermare che, almeno per quanto riguarda l’Italia e l’Europa, la Sicilia sia la regione che ha fatto scuola, grazie alla varietà e alla ricchezza della sua tradizione culinaria.

Gli snack siciliani preferiti sono gli Arancini, polpette di riso fritte con diversi ripieni. Possiamo notare l’influenza araba nelle Panelle, piccole frittelle fatte con farina di ceci e mangiate solitamente in morbido panino con semi di sesamo. Lo sfincione, una sorta di pizza condita con diversi ingredienti, può essere trovata con nomi diversi in tutto il sud Italia. Tipico per la campagna è il pane cunzato, il pane contadino, tagliato in due e ripieno di pomodori, formaggio, olio d’oliva, origano e aggiunto a scelta con cipolle, tonno, acciughe, ecc. Nella versione urbana il pane viene riempito invece con vari altri ingredienti: famoso per Palermo pani ca’ meusa, cioè pieno di milza, polmone e cartilagine di vitello, bollito e fritto e poi aggiunto con succo di limone fresco o ricotta o caciocavallo. Oppure in stigghiole alternative, involucri di agnello, capra o manzo avvolti in spirali intorno a fette di pancetta, un rametto di prezzemolo, condito con sale e limone e arrostito sul carbone – il profumo ti guiderà!

Anche la Puglia offre molti di questi gusti particolari. Alcuni simili come la Focaccia sempre presente, il pane della pizza con la variazione locale di Pizza fritta – pizza fritta, ripieni e ripieni di pomodori e mozzarella e poi fritti in olio bollente. Molto apprezzate anche le Bombette, “piccole bombe”, piccoli involtini di maiale alla griglia ripieni di pancetta e caciocavallo. I Pezzetti, piccoli pezzi di carne di cavallo cotti per ore in salsa di pomodoro, serviti in una crocchia magari condita con peperoni fritti rossi, verdi o gialli. Anche gli amanti del pesce hanno la loro opzione, una sorta di pesce e patatine fritte locali, una borsa piena di piccoli pesci fritti locali a seconda del pescato del giorno insieme a una scelta di verdure stagionali fritte – una prelibatezza croccante!

Non è difficile individuare i chioschi dei venditori ambulanti, sia per il profumo che riempie l’aria sia per la piccola folla che si forma intorno. Basta fermarsi e provare. Anche se alcune specialità sembrano fatte per i palati forti, potresti essere sorpreso dal gusto eccellente.